Pietro Basoccu. Tempo sospeso

Pietro Basoccu è l’autore di una serie di trenta scatti dove la fotografia viene intesa come modalità di trasmissione dei saperi, dell’identità, della storia, della coscienza di un popolo antico. senza rigidi steccati. Nelle immagini la storia si mescola col racconto, il sogno con la festa, la vita con la morte, il lavoro con il gioco. Il titolo del progetto, “Tempo sospeso”, riproduce microstorie e frammenti di vita distinti separati da spazi bianchi simili a pause ritmiche che accompagnano il movimento della narrazione conferendo al racconto una modulazione musicale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *